website maker



urinasafe™

l'unico contenitore con sistema di sicurezza per la raccolta delle urine
da parte del paziente





la raccolta delle urine a domicilio...

Spesso, per l’esecuzione di vari esami sull’urina, è richiesto che il paziente provveda a raccoglierla utilizzando contenitori parzialmente preriempiti con liquidi ad azione preservante, acidificante o altro. 
I normali contenitori preriempiti forniti dai laboratori analisi o disponibili sul mercato presentano alcune criticità:
• il paziente, che non è un operatore professionale, si trova direttamente esposto al liquido presente nel contenitore, che ha spesso azione tossica, irritante, ustionante, corrosiva o altro;
• il paziente può non comprendere gli eventuali simboli di pericolo riportati sul contenitore;
• in ogni caso, maneggiando il contenitore, il paziente può schizzarsi con il liquido, inalarne i vapori, portare accidentalmente le mani sporche alla bocca…

e c'è di peggio!

Un bambino, trovando in casa il contenitore, potrebbe facilmente aprirlo ed ingerire il liquido contenuto! 
Addirittura, per alcuni esami, come la raccolta delle urine acidificate delle 24 ore, è prassi consolidata dei laboratori chiedere al paziente di acquistare egli stesso dell’acido muriatico e versarlo in un contenitore vuoto, nel quale poi raccogliere l’urina, amplificando cosi i rischi per laboratori analisi, strutture sanitarie e fabbricanti, che potrebbero essere oggetto di azioni di responsabilità in caso di danni cagionati dall’uso di simili dispositivi!

e la normativa?

Mobirise

inoltre...il marchio CE!

la normativa prevede che i contenitori per le urine, in quanto IVD, siano dotati di marchio CE

a tal fine, per ogni dispositivo deve essere definita e dichiarata la destinazione e la modalità d’uso, e deve essere eseguita una conseguente analisi dei rischi

un dispositivo per urine immesso sul mercato vuoto, poi riempito con un liquido (esempio acido muriatico) dal paziente, su indicazione del laboratorio analisi, muta la propria destinazione e modalità d’uso, non più congrua con quanto dichiarato, cessa di essere validamente marcato CE e la responsabilità, in caso di danni al paziente o a terzi, ricade su chi ha definito ed indicato la procedura (il laboratorio, la struttura sanitaria ed i suoi responsabili)  

urinasafe™, la nostra soluzione


Abbiamo studiato un dispositivo per la raccolta delle urine totalmente sicuro

• il contenitore viene fornito parzialmente preriempito con il liquido
da addizionare all'urina;
• il paziente può aggiungervi l’urina, una o più volte, in quantità variabile a seconda dell’esame da eseguire e delle esigenze
ma
il liquido di cui il contenitore è parzialmente preriempito e l’urina dopo la sua aggiunta al contenitore non possono in alcun modo fuoriuscire!

urinasafe™, infatti, è dotato internamente di un dispositivo unidirezionale che consente l'aggiunta di urina ma non il contatto con il liquido.

Il paziente non può berlo, schizzarsi, inalarlo, sporcarsi…

Il dispositivo, inoltre, rispetta tutti i requisiti di legge e relativi
all'apposizione del marchio CE.  

Per la nostra innovativa tecnologia, abbiamo depositato domanda di brevetto.

Mobirise


nico innovagroup S.r.l.
società con unico socio

start-up costituita a norma  dell'art. 4 comma 10 bis D.L. 24 gennaio 2015, n. 3
iscritta nell'apposita sezione speciale in qualita' di start-up innovativa
P.IVA e C.F.: 04020680981
REA: BS 582111
PEC: nicoinnovagroup@pec.it
 
Via Cacciamali 61/I, 25124 Brescia, Italia  
Tel. 030 5105566  info@nicoinnovagroup.com 

© Copyright 2019   Tutti i diritti sono riservati   Data ultima modifica: 10/06/2019   Privacy Policy

Ai sensi delle Nuove Linee guida del Ministero della Salute del 28/03/2013, relative alla pubblicità sanitaria concernente i dispositivi medici, dispositivi medico-diagnostici in vitro e presidi medico chirurgici, si avvisa l'utente che, ove non diversamente indicato, le informazioni ivi contenute sono esclusivamente rivolte agli operatori sanitari.

Le informazioni contenute nel presente sito e nei siti correlati sono volte a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico paziente.
Nessuna delle informazioni riportate ha lo scopo di aiutare nella diagnosi di patologie e/o di indicare possibili terapie.